CORRADO VATRELLA

Corrado Vatrella nasce a Catanzaro nel 1981. Cresciuto a Gasperina (Cz), si trasferisce a Roma, dove prende contatto con le vestigia e il patrimonio culturale della città eterna. Affascinato, decide di rimanervi con la moglie Tiziana e il figlio Stefano. Lavora come segretario nella Marina Militare Italiana, dimostrando contemporaneamente un forte interesse per la cultura classica, da cui trae ispirazione per le sue opere.
Nel 2007 pubblica la raccolta di poesie Carmina Aeterna, nel 2009 il breve romanzo utopico La congiura delle bandiere – De civitate hominis,nel 2010 il romanzo Sulla morte e sui sepolcri, nel 2011 la raccolta di poesie Panthalassa e nel 2012 la raccolta di rime Sonetti (Tutti per GB EditoriA: http://www.gbeditoria.it).
Partecipa, inoltre, a numerosi premi di poesia di livello nazionale e non, come il premio “AlberoAndronico”, “Renato Fucini”, “Mario Luzi”, il premio internazionale di poesia “LericiPea”,  nonché il premio letterario “Giacomo Matteotti”, promosso con l’alto patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nell’edizione 2012/2013 del prestigioso premio internazionale di poesia “Mario Luzi”, giunge alle fasi finali tanto che alcuni suoi componimenti (Cristalli di neve, Dagli occhi d’un poeta, Il diluvio) verranno scelti per l’edizione antologica del premio. Nel 2012 entra a far parte del Cenacolo Letterario Internazionale “Altrevoci”, con la presidenza onoraria di Alessandro Quasimodo, regista e figlio del premio nobel per la letteratura nel 1959 Salvatore Quasimodo.
Sue poesie vengono scelte come oggetto di studi scolastici, e negli ultimi anni si dedica con fervore ad un progetto sperimentale da lui denominato “Poesia, io creo” per promuovere la poesia nelle scuole.
(www.corradovatrella.it)

Categories: Autori, Autori 2013

Powered by themekiller.com